Sant’Arpino

Istituto Comprensivo, Pd: “Le critiche a Lettera esclusivamente politiche”

 SANT’ARPINO. “L’amministrazione Di Santo-Brasiello sconfessata dalla Provincia sulla questione dell’organizzazione dell’Istituto comprensivo ‘Vincenzo Rocco’, ora ripropone una nuova soluzione che è nei fatti ancora peggiore della precedente”.

Lo afferma il Pd santarpinese in una nota. “E si becca, così, – continua – una pesante rampogna dal Consiglio dei docenti, dai professori dal personale tutto e dagli stessi genitori che, in una nota indirizzata agli organi competenti, riconfermano la bontà dell’attuale organizzazione del Comprensivo ‘Rocco’”.

“Tali fatti – chiariscono i democratici – confermano la giustezza delle critiche espresse nei confronti dei responsabili delle politiche scolastiche e ci consentono di chiarire che nei giudizi del Pd non vi è mai stata volontà di recare offesa all’assessore alla Pubblica Istruzione, avvocato Giuseppe Lettera, nei confronti del quale la nostra era e resta una valutazione esclusivamente politica e unicamente relativa alle sue responsabilità amministrative.Ciò chiarito, nessuna difficoltà ad esprimere all’avvocato Lettera, assessore (ir)responsabile delle politiche scolastiche, la nostra stima e il nostro apprezzamento sul piano personale-professionale. Con ciò ribadendo che le nostre critiche erano e sono riferite all’ambito della sua attività politica, sottolineando che è giusto e doveroso nella polemica politica, anche forte, sapere e tenere distinti gli aspetti politici da quelli personali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico