Sant’Arpino

Carnevale Atellano, presto la scelta del manifesto ufficiale

 SANT’ARPINO. Continuano gli appuntamenti del programma della seconda edizione del Carnevale Atellano.

Si riunirà sabato 11 dicembre, a partire dalle ore 16, presso la sede del Comitato in via Mormile, la commissione che esaminerà tutti gli elaborati prodotti nell’ambito del concorso a cui hanno partecipato numerose scuole elementari, medie inferiori e superiori della provincia di Caserta. Grande novità di quest’anno, il concorso ha riscosso grande successo e, tra gli oltre sessanta lavori che sono stati presentati dagli alunni, singolarmente o riuniti in gruppi, sarà scelto quello che diventerà il manifesto ufficiale dell’edizione 2011.

Membri della commissione il sindaco Eugenio Di Santo, l’assessore alla cultura Giuseppe Lettera, il presidente del Comitato Virginio Guida, il responsabile organizzativo Roberto Di Carlo, il dirigente dell’Istituto Comprensivo “V.Rocco” Michele Dell’Amico, i docenti Francesco Capasso, Tommaso Cominale e Salvatore Chiariello dei licei artistici di Aversa, San Leucio e Santa Maria Capua Vetere, la professoressa del corso di cartapesta Letizia Formisano e l’esperto di grafica Carmine Manzo. “

Un momento importantissimo – ha dichiarato Guida – che porterà alla scelta di quello che sarà il manifesto ufficiale della II edizione di una manifestazione che, anche quest’anno, sta coinvolgendo tantissime persone che stanno lavorando senza sosta affinché tutte le iniziative previste dal programma possano riscuotere grandi consensi. Il manifesto selezionato dalla commissione dovrà rappresentare tutti gli aspetti più significativi della manifestazione carnevalesca e soprattutto il suo legame con la Città di Sant’Arpino e con le sue origini Atellane. In particolare dovrà riprodurre, in maniera originale, usanze e riti che affondano le loro radici nella nostra tradizione e nella cultura atellana. Approfitto per ringraziare ancora una volta i responsabili del corso per cartapestai che vede, ad ogni appuntamento, numerosissime persone desiderose di apprendere un’arte tanto antica quanto semplice. La loro partecipazione rappresenta per noi la prova tangibile del successo di quella che è la più grande novità dell’edizione di quest’anno. Desidero ringraziare ancora una volta – ha concluso Guida – l’intero staff per il lavoro instancabile svolto fino ad ora e, ovviamente, il sindaco Di Santo e l’intera amministrazione comunale per il sostegno e la vicinanza che ci hanno dimostrato fin dall’inizio”.

Guida ha poi annunciato che il prossimo 9 gennaio tutti gli elaborati presentati saranno esposti in una mostra che verrà allestita nella sala convegni e sotto i portici del Palazzo Ducale Sanchez de Luna in Piazza Umberto I.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico