Sant’Arpino

Calcio, colpaccio del Sant’Arpino ad Acerra

 SANT’ARPINO. E’ senz’ombra di dubbio la squadra del momento. Ripescata in estate dalla Prima Categoria a matricola terribile del campionato di Promozione, è il Sant’Arpino Calcio del presidente Peppino Angelino. Cinque vittorie consecutive proiettano i giallorossi in piena zona play-off.

L’ultima ad Acerra. Al 19’ Angelino fa a fettine la difesa avversaria serve Loto sulla sinistra conclusione parata ma Francese insacca sotto porta. Il pareggio dei padroni di casa al 46’PT porta la firma di Gaudiero. Il raddoppio è cosa fatta con una straordinaria punizione del giovane 92’ Emanuele Loto. Chiude il match in contropiede Angelino.

A fine gara il presidente Angelino commenta: “Non è da tutti venire ad Acerra e fare bottino pieno. Complimenti ai miei ragazzi, che sono stati fantastici. Siamo scesi in campo con ben sei under. Tutti aspettavano Francese, ma si sono trovati di fronte una squadra concreta, che ha interpretato alla perfezione il match. Ora speriamo di fare risultato anche sabato prossimo contro la Virtus Carano”. Colpaccio, dunque, del Sant’Arpino in casa della seconda forza del torneo. I santarpinesi dominano il match chiudendo la contesa in proprio favore per 3-1 (Francese, Loto, Angelino). Nonostante la trasferta durissima, il tecnico del Santarpino non rinuncia al tridente Francese, Loto, Angelino, tutti a segno.

Il commento del dopo partita del tecnico santarpinese Emiliano Salatiello: “Non era facile vincere, ma ce la siamo giocata dal principio fino alla fine- il giovane trainer del Santarpino Calcio è raggiante per la vittoria. Il campo ci ha dato ragione, tengo a sottolineare come la vittoria sia assolutamente meritata. Non so quante squadre in futuro potranno pregiarsi del titolo di aver vinto ad Acerra. Adesso ci prepariamo per affrontare la capolista del girone. Contro il Carano sarà un’altra sfida emozionante”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico