Sant’Arpino

“Amo la vita”, successo del week-end di beneficenza

 SANT’ARPINO. Grande successo per la due giorni di beneficenza organizzata dall’associazione “Amo la vita” con il patrocinio dell’amministrazione comunale retta dal sindaco Eugenio Di Santo.

Sabato e domenica scorsi sono stati allestiti, in pieno centro storico, degli stand che hanno messo in vendita uno dei prodotti tipici della tradizione campana, la pizza con la scarola. Tutte le pizze sono state prodotte da panifici e pizzerie locali e da casalinghe volontarie.

“L’evento dello scorso fine settimana – ha dichiarato entusiasta il Presidente dell’associazione Pasquale Buononato – si inserisce nel programma natalizio “Le tradizioni e la solidarietà” ideato ed organizzato dalla nostra associazione. Le iniziative che abbiamo previsto mirano alla riscoperta delle tradizioni e dei valori della nostra terra attraverso la proposta di prodotti tipici, quali la pizza con la scarola e gli struffoli, ma soprattutto alla solidarietà verso le fasce più deboli della popolazione. L’intero ricavato dello scorso week-end, pari a 495 euro, infatti, insieme con la somma che raccoglieremo con la vendita degli struffoli, in programma per sabato 18 dicembre, e le tombolate già fissate per i giorni di Santo Stefano e dell’Epifania, sarà utilizzato per l’acquisto di un pulmino per i disabili. Desidero ringraziare innanzitutto- ha poi continuato – il sindaco Eugenio Di Santo e l’intera amministrazione comunale per la fiducia riposta nelle nostre iniziative e per la sensibilità che hanno sempre dimostrato. Un grazie a tutti i membri dell’associazione per l’infaticabile lavoro che svolgono quotidianamente e al presidente onorario Alfredo Dell’Aversana che, in occasione della vendita dello scorso fine settimana, ha realizzato prodotti artigianali di falegnameria la cui vendita ha contribuito alla raccolta di solidarietà. E grazie, ovviamente, a tutti coloro che numerosissimi, con nostra grande soddisfazione e ben oltre le previsioni, hanno partecipato contribuendo al raggiungimento di quest’obiettivo così importante attraverso le proprie donazioni. Voglio ricordare – ha poi concluso – che chiunque voglia può dare il proprio contributo sul conto corrente postale n° 5896140. Basta molto poco per dare tanto a chi ha bisogno e per regalare un sorriso a chi crede di non aver più motivo per essere felice”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico