San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

Sequestrato forno abusivo a Santa Maria a Vico

 S. MARIA A VICO. I carabinieri della stazione di Santa Maria a Vico hanno denunciato in stato di libertà P.C. e M.M., coppia di 30enni, per panificazione abusiva finalizzata alla vendita di alimenti in cattivo stato di conservazione.

La pattuglia aveva ricevuto una segnalazione della presenza di questa coppia di giovani che esercitava abusivamente la panificazione presso la propria abitazione, in via Forchia, pertanto i militari vi si sono recati per un controllo.

Accedendo nell’abitazione hanno verificato che vi era un locale ad essa adiacente, angusto e sporco, che era stato adibito a forno a legna; mentre nella cucina, in condizioni di grave carenza igienico-sanitaria, vi erano circa 60 forme di pane da un chilo ancora in fase di lievitazione.

I proprietari di casa sono risultati sprovvisti di qualsiasi licenza sia per la produzione che per il commercio del pane, che sarebbe avvenuto porta a porta; tantomeno erano in possesso del materiale previsto per l’imbustamento e l’etichettatura del pane; pertanto sono stati denunciati in stato di libertà.

La norma violata prevede anche la sanzione dell’arresto e vieta di vendere, di detenere per la vendita e di usare nella preparazione di alimenti sostanze in cattivo stato di conservazione. Le forme di pane pertanto sono state sequestrate e distrutte mediante conferimento nella discarica dei rifiuti umidi, mentre i locali adibiti all’attività di panificazione sono stati posti sotto sequestro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico