Parete

Approvato bando per l’assegnazione delle aree Pip

Gino PellegrinoPARETE. E’ pronto il bando per l’assegnazione dei lotti nella zona Pip, definitivamente approvato dalla Giunta comunale del 9 dicembre.

Ad annunciarlo l’assessore alle attività produttive Gino Pellegrino. Gli imprenditori hanno 45 giorni di tempo per presentare le domande, poi entro febbraio ci sarà l’assegnazione delle aree. I lotti da conferire sono 33 ed il prezzo del terreno, a seconda del posizionamento, andrà dai 24 euro ai 40 euro al metro quadrato. Per le opere di urbanizzazione, gli assegnatari si dovranno costituire in consorzio e potranno proporre all’amministrazione la realizzazione in proprio di tutte le infrastrutture, altrimenti al prezzo del terreno si dovranno aggiungere gli oneri per l’urbanizzazione. I costi e tutte le specifiche per i singoli lotti sono dettagliati nel bando.

“Ora contiamo di ricevere progetti seri, competitivi e che creino concrete opportunità di lavoro”, commenta Pellegrino, che spiega: “Gli imprenditori potranno finalmente accedere a finanziamenti e avranno la possibilità di pianificare la propria attività e la relativa espansione con maggiore serenità. Con l’assegnazione delle aree Pip ci saranno vantaggi per le imprese e per lo sviluppo del nostro territorio. In tutti questi anni a Parete la maggior parte degli artigiani e commercianti ha dovuto operare in strutture inadeguate, non conformi e con l’impossibilità di accedere a finanziamenti pubblici e privati”.

Pellegrino lancia un appello agli imprenditori, artigiani, commercianti: “Parete ha bisogno di voi, della vostra creatività, voglia di creare sviluppo e opportunità di lavoro. Soprattutto ora, in momento di crisi economica e sociale che sta mettendo in seria difficoltà numerose famiglie e giovani inoccupati. Ci vuole ottimismo e voglia di intraprendere. L’amministrazione comunale ha fatto la sua parte mantenendo gli impegni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico