Orta di Atella

Commissione Pari Opportunità: parte il progetto voluto da Misso

Eleonora MissoORTA DI ATELLA. Nella seduta consiliare di giovedì 24 novembre, in concomitanza con la Giornata nazionale contro la violenza sulle donne, ad Orta di Atella è stata votata all’unanimità, da tutti e venti i consiglieri comunali, …

…la commissione per le Pari Opportunità tra uomo e donna, promossa dal consigliere delegato Eleonora Misso. “E’ un’iniziativa che mi riempie di gioia e mi inorgoglisce – commenta la Misso – in quanto ci ho lavorato tanto grazie anche al supporto del mio segretario di partito Tanya Brancaccio, la quale, insieme a me, tanto si è prodigata affinché al più presto fosse portata in consiglio comunale la proposta sopra citata. Essa mira soprattutto a rimuovere gli ostacoli di fatto limitativi dei principi di parità stabiliti dalla costituzione e dalle leggi vigenti in materia. Lo statuto e regolamento prevede un numero massimo di componenti pari a 13 unità di cui faranno parte non solo donne ma anche varie frange della nostra società (come stranieri,diversamente abili, persone con cultura e religione diversa) e ci tengo a sottolineare che non ha nulla a che vedere con il colore politico in quanto ritengo che su determinate tematiche bisognerebbe che tutti riuscissero a mettere da parte lo schieramento di appartenenza, visto e considerato che tali iniziative mirano a dare voce a tutte quelle problematiche che affliggono la nostra società e soprattutto i nostri paesi”.

La Commissione é un organo consultivo, di proposta e supporto degli Organi dell’Ente (presidenza, giunta, consiglio). “Nei prossimi giorni – fa sapere la Misso – incontrerò le diverse associazioni interessate a collaborare con noi, a partire ovviamente dalle associazioni che compongono il forum e coordinamento da poco nato, al fine di indicare di comune accordo coloro che andranno a far parte della commissione che intendo rendere attiva al più presto. Ringrazio ovviamente il sindaco e la giunta, nonché il mio partito, per avermi dato la possibilità di realizzare quello che per me era un obiettivo da tempo prefissatomi. Non appena sarà ufficializzato l’ufficio di Presidenza partiranno immediatamente una serie di progetti con le scuole primarie e secondarie poiché ritengo la sensibilizzazione uno strumento particolarmente efficace,soprattutto se fatta sin da bambini ed adolescenti. Abbiamo dei progetti ambiziosi che sarà mia premura portare a termine nel pieno rispetto del mio ruolo istituzionale di consigliere comunale di maggioranza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico