Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Recale, Pdl: “Situazione ancora disastrosa nel cimitero”

Luigi FerraroRECALE. A quasi due mesi di distanza, la locale sezione del Pdl di Recale torna a riaccendere i fari sulla questione rifiuti nell’area cimiteriale.

I berlusconiani, a partire dalla festa di ognissanti, non hanno perso di vista il problema ed hanno invitato più volte l’amministrazione a prendere provvedimenti. Abbiamo sentito Luigi Ferraro, dirigente del Pdl: “Lo avevamo detto, la pulizia e sistemazione della zona antistante l’area cimiteriale è stata solo una vetrina per l’allora vicesindaco Andrea Mastroianni. Dei rifiuti, in particolare dei rami di cipressi, accatastati e bruciati in un’area verde del cimitero e celati da un telo bianco in occasione della santa messa, nessuno se ne sarebbe mai più interessato. A distanza di quasi due mesi la situazione è ancora disastrosa. Addirittura il telo che copriva la vergogna è stato portato via dal vento lasciando vedere lo scheletro dell’impalcatura utilizzata ed i rifiuti ancora abbandonati. Passato il santo, passata la festa, ma noi non dimentichiamo e continueremo a chiedere la sistemazione di quell’area che loro stessi hanno deturpato”.

Interviene anche Ciro Rossi: “Stiamo denunciando l’accaduto in tutti i modi sperando di ricevere una risposta concreta da parte dell’amministrazione! Abbiamo lanciato l’appello tramite stampa in occasione della festa di ognissanti, dopo un mese, nel consiglio comunale del 22 novembre, abbiamo ripresentato il problema attraverso un’interrogazione consiliare ed oggi, a quasi due mesi ritorniamo sulla questione dei rifiuti mai rimossi dal cimitero. Hanno dichiarato che si trattava di una discarica abusiva, abbiamo precisato che per la natura dei rifiuti e per il sito non poteva essere così ma non c’è stata nessuna voglia di voler risolvere il problema. Ci dichiariamo disponibili ad intervenire un sabato, insieme agli amministratori, per rimuovere i rifiuti da quell’area ed inviarli presso un centro, da loro indicato, che provveda all’essiccazione ed allo smaltimento corretto dei sempreverde. Siamo pronti a rimboccarci le maniche per il ripristino del decoro che si addice all’area cimiteriale”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico