Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

La giunta approva la riqualificazione di Piazza D’Annunzio

Angelo Pezzella MARCIANISE. Sarà oggetto di un importante intervento di riqualificazione: si tratta di piazza D’Annunzio, la villetta comunale ubicata lungo l’omonima via.

La giunta, presieduta dal sindaco Antonio Tartaglione, nella giornata del 17 dicembre ha approvato una delibera, proposta dall’assessore ai Lavori Pubblici, Angelo Pezzella (nella foto), che ne avvia l’iter procedurale per il rifacimento. E’ stato proprio quest’ultimo, in accordo con il primo cittadino, ad interessarsi dello stato della piazza, effettuando una serie di sopralluoghi, insieme ai tecnici comunali, e recependo anche alcune segnalazioni della Commissione Lavori Pubblici.

L’intervento di riqualificazione, così come illustrato dall’assessore Pezzella, prevede la recinzione della piazza con tre cancelli, e il rifacimento dell’intera pavimentazione con cubetti di pietra lavica e porfido. Anche l’arredo urbano sarà completamente rinnovato, con l’installazione di nuove panchine, nuovi cestini gettacarte, nonché nuove giostrine. Al fine di rendere queste ultime fruibili dai bambini in tutta sicurezza, la parte ad essa sottostante sarà pavimentata con gomma riciclata antitrauma. Una fontana decorativa incrementerà la qualità estetica della piazza.

L’importo dei lavori è pari a circa 107mila euro. Le procedure di gara, come è noto, saranno espletate dalla Saup (Stazione Appaltante Unica Provinciale), e potrebbero partire già nei prossimi mesi. “Piazza D’Annunzio – spiega l’assessore Pezzella – è una delle aree più belle di cui disponiamo, ma a causa dell’incuria e del degrado in cui versa, non è stata mai adeguatamente valorizzata. Con questo intervento intendiamo restituirla alla città, ed in particolare modo ai bambini ed agli anziani che sono soliti frequentarla”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico