Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Excelsior Boxe, presentato il volume “La Palestra dei Campioni”

 MARCIANISE. “La palestra dei campioni”, la splendida pubblicazione dedicata all’Excelsior Boxe Marcianise, è stata presentata, in anteprima nazionale, nel salone d’onore del Comitato Provinciale Coni di Caserta, …

… gremito di giornalisti, dirigenti sportivi, atleti ed appassionati, che hanno assistito ad un evento di grande presa emotiva e culturale, ascoltando direttamente dagli autori e dai protagonisti le impressioni su una vicenda sportiva, umana e sociale diventata oggetto di studio ed emulazione.

Introdotto dal presidente del Comitato Provinciale Coni Michele De Simone, che ha ricordato come lo sport agonistico sia una delle punte di diamante di Terra di Lavoro, cui le imprese sportive di squadre e atleti regalano immagine positiva e credibilità, l’incontro è proseguito con gli interventi del presidente della Società Excelsior Marcianise Alessandro Tartaglione, che ha tracciato una breve e significativa storia del sodalizio pugilistico, e di Paolo Ghelfi, responsabile della comunicazione del gruppo svizzero Egl sponsor dell’Excelsior, che si è detto felice di poter contribuire allo sviluppo di una attività dei così significativo spessore.

Hanno quindi preso la parola tutti gli autori del libro e cioè Francesco De Luca, giornalista, che ha raccontato da inviato de Il Mattino ai Giochi Olimpici di Pechino le imprese di Clemente Russo e il dietro le quinte del villaggio olimpico; Marco Ciriello, giornalista e scrittore, che si è soffermato sulla nuova linea tecnica dell’Excelsior rivolta alla valorizzazione del pugilato femminile; Francesco De Core, giornalista e scrittore, che da casertano “doc” ha ricordato come i successi dello sport rappresentino per le comunità di appartenenza momenti di elevazione socio-culturale.

 Ha concluso lo scrittore Antonio Pascale che ha posto l’accento su quel mondo di regole che, in aggiunta alla passione, realizzano quella miscela vincente che trasforma i giovani prima in uomini e poi in pugili, ricordando come, nei suoi giri in Italia, abbia sempre incontrato persone meravigliate dei miracoli dello sport in una terra per altri aspetti non certo apportatrice di effetti positivi.

Significativo l’intervento di Angelo Musone, non solo nella sua veste di pugile “storico” dell’Excelsior Marcianise con la prima medaglia, quella di bronzo, guadagnata ai Giochi di Los Angeles, ma anche di attuale dirigente della Federboxe nazionale e di componente di una commissione dell’Aiba, l’Associazione Internazionale della Boxe.

Commovente poi quello del maestro Domenico “Mimmo” Brillantino, in larga parte protagonista del libro, che ha ringraziato tutti per l’attenzione rivolta nei confronti della “sua” palestra, ma ha anche voluto ricordare tutti i suoi collaboratori, a cominciare dal maestro Antonio Santoliquido, agli altri tecnici ed ai dirigenti di ieri e di oggi.

Tra i numerosi presenti, oltre ai vicepresidenti Coni Antonio Giannoni e Giuseppe Bonacci, anche la dirigente di Educazione Fisica all’Ufficio Scolastico Clementina Petillo, e Nicola Arnone, sponsor del Napoli Calcio con la sua Acqua Lete, festeggiato per il passaggio di turno degli azzurri nella competizione europea.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico