Maddaloni - Valle di Maddaloni

Caldoro inaugura l’Its al Villaggio dei Ragazzi

Stefano CaldoroMADDALONI. A meno di un mese dall’inaugurazione del nuovo “Palazzo degli Studi”, la Fondazione Villaggio dei Ragazzi “don Salvatore d’Angelo”, gestita dalla Congregazione dei Legionari di Cristo, …

… arricchisce la sua offerta scolastico – formativa con la nascita dell’Istituto Tecnico Superiore per la Mobilità Sostenibile del Settore Trasporti Ferroviari (I.T.S.). Lunedì, 6 dicembre, è prevista, presso la sala “Chollet” dell’ Opera maddalonese, la cerimonia di inaugurazione.

L’evento sarà presenziato del Presidente della Giunta Regionale della Campania, Stefano Caldoro. Al taglio del nastro di questa nuova realtà non hanno voluto far mancare la loro adesione: il Prefetto di Caserta, Ezio Monaco, il Presidente della Provincia, Domenico Zinzi, il Sindaco di Maddaloni, avv. Antonio Cerreto, il Vescovo di Caserta, S.E. Mons. Pietro Farina e una miriade di autorità civili e militari.

“Sono onorato della visita dell’on. Stefano Caldoro – spiega Padre Miguel Cavallè, Presidente della Fondazione “Villaggio dei Ragazzi – don Salvatore d’Angelo”.

“Con il Governatore si è instaurato un rapporto umano, propositivo e fattivo che porterà il Villaggio a raggiungere nuovi e prestigiosi traguardi nell’ambito socio-assistenziale-educativo-istruttivo-formativo”. “Il fatto nuovo – continua il Padre Legionario di Cristo – è che questo Istituto, alternativo alla laurea triennale, nato dalla sinergia tra enti pubblici ed enti privati e che assume le caratteristiche giuridiche di Fondazione di Partecipazione, svilupperà ed amplierà a favore dei giovani l’offerta di formazione e di istruzione tecnica superiore, garantendo loro una formazione di eccellente portata capace di rispondere alle sollecitazioni del mercato”. “Con l’I.T.S – conclude l’erede di don Salvatore d’Angelo – assicureremo un futuro lavorativo alle nuove generazioni, che vivono in un territorio, quale quello campano,dove non è facile l’inserimento nel mondo del lavoro”. Sulla stessa lunghezza d’onda anche l’amministratore del Villaggio, il dottor Pietro Matrisciano.

“La formazione di tecnici specializzati in grado poi di potersi inserire nella più generale offerta di istruzione tecnico-professionale, è l’obiettivo di questo Istituto”. “Ci proponiamo – aggiunge Matrisciano – di essere protagonisti nella formazione tecnica collegata al mondo del lavoro e delle professioni: dare ai giovani un’eccellente formazione significa tenere a cuore il loro futuro”. In merito, l’ingegner Giusto Nardi, Preside dell’Istituto Tecnico Trasporti e Logistica del Villaggio, afferma: “L’I.T.S. assicurerà ai giovani interessati una formazione alternativa ai percorsi universitari e fortemente collegata al mondo del lavoro”. “A termine di un iter specifico – conclude Nardi, forniremo agli allievi un diploma con valore legale e riconosciuto sul territorio nazionale e all’interno di tutti gli Stati dell’Unione europea”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico