Lusciano

Rifiuti, Di Lauro all’opposizione: “Si ‘spara’ sulla mondezza”

Municipio di LuscianoLUSCIANO. “C’eravamo prefissi la regola di non rispondere alle provocazioni che venivano dalla minoranza, provocazioni in genere strumentali, ma corre l’obbligo rispondere a delle ‘maramaldate’ di alcuni consiglieri”.

Così l’assessore all’ambiente Giorgio Di Lauro replica all’opposizione sulla questione rifiuti. “Tutte le accuse rivolte all’amministrazione per quanto riguarda la raccolta dei rifiuti, – continua Di Lauro – potremmo scaricarle sull’inefficienza del consorzio unico; sarebbe una pura vigliaccata, visto che lo stesso è in liquidazione e praticamente fallito. Va bene che, come si dice (vedi scritti di don Casolini), un signorotto di Lusciano è stato un certo Fabrizio Maramaldo, contro cui un tale Francesco Ferrucci pronunciò la famosa frase ‘vile tu uccidi un uomo morto’; ma non è giusto infierire contro un ente in agonia. La nostra amministrazione , con la stretta e proficua collaborazione dei dirigenti del consorzio, in primis dell’architetto De Rosa, e con la indispensabile collaborazione di tutti gli operatori ecologici che lavorano sul nostro territorio, sta cercando, e con buoni risultati, di arginare alle carenze che fisiologicamente ha un ente in agonia”.

“Siamo riusciti – continua Di Lauro – ad ottenere delle campane per il vetro che erano scomparse dal nostro territorio, siamo riusciti ad ottenere dei cassoni scarrabili per la raccolta degli ingombranti, non ultimo siamo riusciti ad ottenere, ci hanno promesso che ci verranno consegnati oggi, 4 automezzi nuovissimi per la raccolta dei rifiuti anche nei vicoli stretti. Si potrebbe obiettare, ma quelli di prima dove sono finiti? La risposta è immediata, allo scasso. I cassoni e le campane per il vetro ci sono state consegnate pochi giorni or sono alle 5 di mattina e non tutti insieme ma uno per volta, vogliamo piazzarli immediatamente negli angoli delle strade per creare tante piccole discariche come nel passato? Non è nostra intenzione. Nel parco di via Cangemi sono stati solo appoggiati in attesa di altra destinazione. A tale scopo stiamo allestendo un piccolo sito controllato e a disposizione dei cittadini in orari stabiliti per lo smaltimento del vetro e degli ingombranti, in attesa della vera isola ecologica. Ci volete concedere il tempo per realizzarlo?”.

“Una famosa reclame dice ‘Vuoi vincere facile?’. In Campania basta sparare sulla mondezza. Fare finta di non sapere che il problema rifiuti è un problema regionale e che la legge ha demandato la competenza dello smaltimento alla Provincia è una ‘maramaldata’, aggravata dal fatto che chi cavalca in questo momento la tigre è un rappresentante della stessa coalizione provinciale che dovrebbe risolvere il problema. La nostra è l’amministrazione del fare che va avanti sui programmi e non del mettersi in mostra rilasciando dichiarazioni false alla stampa pur di apparire”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico