Italia

Agganciato al rimorchiatore il mercantile in avaria al largo dell’Egitto

 GENOVA. Arriverà lunedì sera, ad Alessandria d’Egitto,la nave mercantile”Jolly Amaranto” della “Ignazio Messina” di Genova, rimasta in balia delle onde e del maltempo a largo delle coste egiziane da sabato mattina, per un’avaria ai motori.

Stanno tutte bene le 21 persone di equipaggio e il cane-mascotte “Athos”. Dopo il miglioramento delle condizioni meteo, lunedì mattina, alle 8.36, sono state completate le operazioni di aggancio da parte del rimorchiatore Simoon della Smith.

Soddisfazione nelle sede della task force che da Genova ha seguito la vicenda. ”Siamo contenti – dice l’amministratore delegato della compagnia Stefano Messina – quello che contava era la sicurezza dell’equipaggio. Poi conteremo i danni”.

La “Jolly Amaranto” èuna portacontainer italiana con un carico di merci pericolose: vernici, pitture, resina, inchiostro da stampa, pneumatici pressurizzati, alcol, pitture speciali, liquidi infiammabili, sostanze chimiche, chimici farmaceutici, liquido corrosivo e lacca.

L’imbarcazioneera andata in piena emergenza, con i motori in avaria, affrontando onde alte fino ad otto metri e vento a sessanta nodi.A bordo un equipaggio sedici italiani e cinque romeni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico