Gricignano

Palermiti: “La nostra priorità per il 2011 sono le scuole”

Ernesto PalermitiGRICIGNANO. In anticipo rispetto alla “tradizione” la commissione straordinaria composta dal prefetto Attilio Visconti, dal viceprefetto Ilaria Tortelli e dal direttore amministrativo Goliardo Miniati, ha stilato il bilancio di previsione 2011 che sarà approvato entro il prossimo gennaio.

Allegato allo strumento contabile il piano triennale delle opere pubbliche. A tal proposito abbiamo chiesto all’ingegner Ernesto Palermiti, dirigente dell’area tecnica di recente nominato dai rappresentanti della Prefettura, quali sono i lavori in programma per il 2011.

“Non intendiamo assolutamente fare promesse propagandistiche su nuove opere. – fa sapere Palermiti – Ci interessa piuttosto migliorare quanto già esiste sul territorio di Gricignano e adeguarlo alle nuove normative. Nel piano triennale abbiamo confermato alcune opere già programmate dall’ex amministrazione comunale, tuttavia la priorità di spesa è la sicurezza degli edifici scolastici”.

Ma in che condizioni sono le scuole gricignanesi? “Ritengo che siano in linea con il resto degli istituti della provincia di Caserta, – risponde Palermiti – anche se si avverte una certa carenza di manutenzione negli ultimi anni”. Ed è proprio per la manutenzione delle scuole che la commissione ha stanziato in bilancio la somma di 1 milione e mezzo di euro per il 2011.

Ma non è tutto. L’idea è anche quella di ampliare l’istituto comprensivo “Giovanni Pascoli”: l’edificio, da quando non è più soltanto sede di scuola media e deve ospitare anche diverse classi di materne ed elementari, necessita di nuove aule. Una situazione che aveva portato l’ex amministrazione comunale a prendere in fitto dei locali privati situati dinanzi all’istituto di via D’Annunzio. “Con l’opera di ampliamento – spiega l’ingegner Palermiti – potremmo creare nuove aule ed evitare che l’Ente si accolli ulteriori spese per il fitto dei locali privati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico