Caserta

Provincia, Stellato: “Negato il confronto su temi importanti”

Giuseppe StellatoCASERTA. “Nella qualità di capogruppo del Pd ma nella convinzione di esprimere gli intendimenti dell’intera opposizione ritengo doveroso segnalare ancora una volta quanto poca sia la considerazione in cui l’intero Consiglio Provinciale è tenuto dalla Presidenza e dalla Giunta provinciale”.

E’ quanto si legge nella nota inviata al presidente del Consiglio Provinciale dal capogruppo Pd Giuseppe Stellato. “Su un tema di fondamentale importanza per l’intera Provincia si è realizzato un vero e proprio black-out di comunicazione che ha tenuto fuori il Consiglio da qualsiasi discussione sul punto. – continua Stellato – La mancata celebrazione del già convocato consiglio provinciale sui rifiuti, la mancata partecipazione alla conferenza dei Capigruppo di venerdì scorso da parte dell’Assessore al ramo e del Presidente ed il rinvio della conferenza dei Capigruppo in data 7 dicembre 2010 (prima convocata per le ore 12, poi per le ore 15 ed infine rinviata) rappresentano in maniera plastica la chiara volontà di sottrarsi ad un serio confronto politico”.

“Tutto ciò risulta ancora più grave ove si consideri – spiega Stellato – che si è instaurato un tavolo tecnico ed è stato già, nella sostanza, predisposto un modello di organizzazione sul quale sarebbe stata necessaria oltre che opportuno una riflessione più condivisa ed aperta ai territori. Il problema, ma non è una novità, è di metodo e di merito. in tale situazione, di fatto, appare indispensabile una urgente convocazione della conferenza dei Capigruppo al fine di stabilire quale debba essere il rapporto istituzionale tra la giunta e il consiglio”.

“Si attende in tempi rapidi una risposta sia dal punto di vista procedurale che istituzionale – conclude Stellato – sperando che, diversamente da quanto finora è avvenuto, si possa aprire un serio momento di confronto. Per un proficuo svolgimento della competenza si chiede di acquisire tutti gli atti posti in essere nella materia dalla giunta e dagli organi tecnici”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico