Caserta

Marino: “Diamo un nome al nostro cantiere di idee”

Carlo MarinoCASERTA. Carlo Marino, vincitore delle Primarie casertane e futuro candidato sindaco, dal suo blog lancia l’iniziativa per dare un nome al luogo in cui, con il contributo di tutti, sarà elaborato il programma di governo della città di Caserta.

“L’esperienza straordinaria delle Primarie – dice Marino – sta avendo in questi giorni immediatamente successivi alla nostra vittoria dei risvolti importantissimi: ricevo tante telefonate, mail, messaggi di amici e persone che non solo vogliono congratularsi, ma che sottolineano l’iniezione di fiducia e di entusiasmo che Caserta ha avuto dalle Primarie. Questo è il risultato e il complimento più bello per me. Lo estendo a ciascuno di voi e a ognuno dico grazie. Grazie per aver creduto nei primi passi del cammino nuovo che ci aspetta. Grazie per aver testimoniato che Caserta vuole impegnarsi per essere una città migliore”.

“Le agenzie di stampa e i quotidiani – continua il vincitore delle Primarie – parlano di un nuovo ‘modello Caserta’, dove il centrosinistra e il suo maggior partito (il Pd) riescono ad avere idee chiare, percorsi credibili e lo strumento delle Primarie viene rivitalizzato senza intoppi. Lusinghiero certamente questo giudizio, ma quello che conta è l’impegno che abbiamo davanti: ora dobbiamo costruire insieme il programma e il percorso che ci porti a battere il centrodestra e concretizzare per Caserta un nuovo modello di governo.L’ho detto più volte benprima del voto per le Primarie. Apriremo un grande cantiere per la città. Un luogo di idee, confronto, dibattito, ma soprattutto di costruzione del futuro e del programma di governo. Un luogo aperto, che sia casa, officina, laboratorio, piazza. Che dia il senso di un work in progress comune. Un luogo che includa. Come si chiamerà? Scegliamolo insieme. Sscrivete sul blog le vostre proposte, i vostri consigli. Date un nome al luogo che ospiterà la costruzione del nostro progetto di città, che vedrà i passi del cammino nuovo che abbiamo davanti. Vi aspetto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico