Caserta

I “Falchi” arrestano due scippatori seriali

 CASERTA. Due giovani incensurati, Davide Landolfo, 22 anni, e Luigi Damiano, 19, provenienti dall’agro aversano, sono stati arrestati dai “falchi” della squadra mobile di Caserta perché ritenuti autori di una serie di scippi compiuti a Caserta, …

… caratterizzati dall’uso di una Fiat Punto di colore blu e dalla violenza con cui aggredivano le vittime. Nella serata di mercoledì, i falchi, durante i quotidiani servizi di controllo, intercettavano due giovani a bordo della Punto, che procedevano lentamente osservando con sospetta attenzione le persone che camminavano nella via Bernini, strada centrale ma scarsamente illuminata. Sospettando che stessero per commettere un colpo (come sarà poi confermato dagli stessi) gli agenti in sella alle loro moto raggiungevano e bloccavano i due giovani, rinvenendo un telefono cellulare in loro possesso di cui non sapevano dare spiegazione della provenienza.

Condotti in Questura, confessavano di aver commesso una serie di scippi: il 20 novembre scorso, a Caserta, nei pressi del mercatino rionale, ai danni di una donna di 76 anni a cui veniva strappata la borsa con 60 euro in contanti; il 26 novembre, sempre a Caserta, a danno di una donna polacca di 57 anni che, per la violenza dello strappo, cadeva malamente a terra; e il 27 novembre ad una cittadina francese di 45 anni, a cui veniva asportata la borsetta con 25 euro in contanti e un telefono cellulare marca Nokia, lo stesso trovato in possesso dei due ragazzi mercoledì sera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico