Caserta

Elezioni, al via il cantiere sul programma promosso da Marino

Carlo MarinoCASERTA. Prima riunione del cantiere voluto dal candidato sindaco del centrosinistra alle prossime amministrative della città di Caserta, Carlo Marino.

Prende il via domani, sabato 18 dicembre, il progetto di elaborazione condivisa del programma di governo. Appuntamento alle ore 11 in via Mazzini, 24 e invito esteso a tutti i cittadini. Ad annunciarlo è lo stesso Marino sul suo blog www.carlomarino.it

“Il cantiere che immagino come luogo in cui costruire, elaborare, ideare il nuovo programma di governo della città di Caserta è ormai pronto. – scrive – Domani terremo la prima iniziativa pubblica nel centro della città. Siete tutti invitati. Mi sta a cuore che voi raccogliate il mio appello alla partecipazione, mi sta a cuore che ognuno di voi torni a impegnarsi, a guardare in positivo la prospettiva che ci attende, a voler dare il proprio contributo per il futuro della nostra città. So che non è facile e che in questo momento di crisi, tra incertezze e pessimismo, è più comodo stare in disparte senza mettersi in gioco, in attesa di tempi migliori. Vi dico che non ce lo possiamo permettere. Significherebbe far venire meno il concetto di comunità, cedere al lato peggiore, dare spazio a chi pensa solo ai propri interessi”.

Marino sottolinea anche le motivazioni e la necessità di partecipare, “perché sarete voi ad essere decisivi, perché il programma delle cose da fare lo possiamo scrivere insieme. Intendiamo infatti lanciare una riflessione e una discussione programmatica con tutti i settori avanzati e le energie miglioridella città, per costruire risposte dettagliate a specifici problemi, sfruttando al meglio e con visibilità le risorse e le competenze. Così avviamo quel cammino nuovo, quella fase nuova che merita Caserta”.

Sul blog, attraverso i commenti, le proposte programmatiche potranno essere corrette e innovate. “E domani decideremo anche il nome definitivo del nostro spazio di incontro. Sono arrivate tante proposte, tutte valide. Insieme decideremo la più adatta al nostro obiettivo”, conclude Marino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico