Caserta

Convegno sull’alcolismo al Liceo Manzoni

Liceo Manzoni di CasertaCASERTA. Prende l’avvio al “Manzoni” di Caserta il convegno sulle dipendenze da alcool, dal titolo “Alterati Sensi Alterati”, promosso da “Lions Clubs” – Caserta Reggia – Caserta Villa Reale, …

… in cui illustri esperti del settore esporranno le dinamiche frequenti a causa delle quali i nostri giovani si ritrovano spesso vittime inconsapevoli dell’abuso da alcool e di sostanze stupefacenti. Per l’occasione relatori eccellenti prenderanno la parola, quali il professor Vito de Novellis, docente Farmacologia Sun – Napoli, la Dr. ssa Giuseppina Marra, Direttrice Sert – Caserta, Gaetano Rossi, Specialista in Psichiatria – Caserta, Lupo Giacomo Pulcino, Med. Generale Segr. Regionale Simg – Caserta, Adele Vairo, Dirigente Scolastico Liceo Statale “A. Manzoni” – Caserta, Moderatore Dott. Filippo Maria Ferrucci, Magistrato, Presidenti Dario Parisi, Eugenio Riccardelli.

Dopo i saluti iniziali, il professor V. de Novellis spiega, dinanzi ad una folta platea fortemente interessata, che, con l’assunzione di queste sostanze, vi è un aumento della dopamina con conseguente modificazione della plasticità neuronale, causa di danni, a volte, irreversibili. Prende la parola la dottoressa G. Marra, responsabile del Sert (Servizio Tossicodipendenze), che riferisce dai dati riportati che la fascia di età delle persone coinvolte va dai 14 ai 60 anni, e che oggigiorno il soggetto che “abusa” è, spesso, un ragazzo di “buona” famiglia.

La preside Vairo, poi, che ha accolto favorevolmente l’iniziativa e con grande determinazione ha promosso l’evento, ha salutato gli alunni, ai quali è stato somministrato un test, con la collaborazione del professor R. Riccio, Funzione Strumentale, in modo che “essi possano essere protagonisti ed interagire con gli illustri ospiti”- come ha affermato la stessa Vairo. Ancora una giornata profusa allo studio e all’insegna della convivialità culturale, durante la quale i giovani studenti del “Manzoni”, unico sul territorio casertano aperto alle questioni sociali, hanno potuto partecipare ad un evento così importante e conoscere da vicino personalità eccellenti, che con il loro lavoro, ogni giorno, combattono una delle piaghe più nocive e, purtroppo, più frequenti. Il tutto in una cornice che testimonia quanto la dirigenza Vairo sia sempre attenta alle esigenze degli studenti e alle dinamiche che sconvolgono il nostro vivere quotidiano, perché la scuola deve essere in sinergia con tutte quelle forze che concorrono al bene dei giovani.

inviato da Alessandra Natale

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico