Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Pd, il circolo di Casal di Principe apre lo spezzone campano a Roma

Angelo VassalloCASAL DI PRINCIPE. Uno striscione sulla legalità portato dagli iscritti del circolo Pd di Casal di Principe intitolato ad Angelo Vassallo, il sindaco di Pollica ucciso dalla camorra.

Si aprirà così lo spezzone campano – dedicato ai temi della lotta alla camorra e del lavoro – all’interno della manifestazione contro il governo Berlusconi organizzata sabato a Roma dal Partito Democratico. Dalla Campania partiranno centotrenta bus che si incontreranno nella Capitale a Piazza della Repubblica. Alla testa del corteo ci saranno, tra gli altri, una delegazione del Cilento e di Pollica, i lavoratori Fiat di Pomigliano d’Arco e della Fincantieri di Castellammare di Stabia, i cittadini del Vesuviano colpiti duramente dall’emergenza rifiuti e gli studenti che protestano contro la riforma Gelmini.

“E’ ora di voltare pagina. L’alternativa al governo Berlusconi, in piena crisi politica e istituzionale, si costruisce a partire dalla lotta per la legalità e per lo sviluppo. Per questo abbiamo deciso di far aprire lo spezzone campano del corteo dagli iscritti di Casal di Principe e dai lavoratori”, afferma Francesco Dinacci, responsabile organizzazione del Pd Campania. “Mentre cominciano le celebrazioni per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia, – continua Dinacci – il Paese è sempre più diviso per colpa delle politiche nordiste del governo nazionale. Noi crediamo, invece, che il Paese crescera’ solo se il Mezzogiorno diventera’ protagonista di una nuova riscossa civica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico