Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Abbattimenti, Diana propone comitato di sindaci e politici locali

Costantino Diana CASAPESENNA. Sugli abbattimenti di costruzioni abusive, che in questi giorni hanno visto scendere in piazza ed invocare il condono numerosi cittadini di Casapesenna, San Cipriano e Casal di Principe, interviene il gruppo di opposizione “Insieme per Cambiare”.

“Innanzitutto – afferma il consigliere Costantino Diana – invitiamo la popolazione a manifestare in modo civile. Anche se questo è un problema delicato dobbiamo dimostrare che siamo quella grossa fetta di popolazione che i giornali non menzionano mai e che tutte le istituzioni hanno dimenticato”.

“Queste costruzioni – spiega Diana – sono quasi tutte prime case, dove genitori e figli hanno collaborato con la propria opera e con i risparmi di una vita, dove la volontà di avere i propri figli vicino e l’arte di ‘arrangiarsi’ come si può, dove il lavoro è un miraggio. Tutto ciò ha portato a questa difficile situazione. Non si tratta di speculazione edilizia né di particolari vincoli paesaggistici o artistici. Per questo si deve cercare una soluzione”.

Diana ritiene sia importante “formare un comitato di sindaci e politici della zona affinché affinché intercedano con i politici regionali e nazionali per proporre una sanatoria che regolarizzi queste abitazioni, ormai nate, con colpe dipese da tante persone e da tanti fattori. Sarebbe un gusto inizio per mettere una pietra sopra al passato e ricominciare nel rispetto della legalità. Inoltre, vorrei precisare che i cittadini non hanno bruciato le tessere elettorali ma le hanno solo riconsegnate”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico