Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Caserma Salomone, il battaglione addestrativo passa al ten. col. Pianese

 CAPUA. Nel piazzale d’armi intitolato al C.M. Gerardo Antonucci della Caserma “Oreste Salomone”, alla presenza del Comandante del 47° Reggimento Addestramento Volontari “Ferrara”, Colonnello Sergio Antonelli, si è svolta la cerimonia di cambio del Comandante del battaglione addestrativo del 47° Rav “Ferrara”.

Dopo tredici mesi di comando il Tenente Colonnello Alessandro Giaconia, lascia la guida del battaglione per essere reimpiegato presso il III° Reparto dello Stato Maggiore dell’Esercito. Al suo posto subentra il Tenente Colonnello Fabrizio Pianese, proveniente dal Comando Supporti delle Forze Operative Terrestri in Roma.

Il 47° Rav “Ferrara” svolge un ruolo fondamentale nel settore della formazione, ad esso risale, infatti, la responsabilità dell’addestramento di base non solo dei Volontari destinati all’Esercito, ma anche di tutti coloro che, in prospettiva, decideranno di servire la Nazione in altri Corpi Armati dello Stato e delle Forze di Polizia. Discende dalla Colonna Mobile delle Romagne formata nel gennaio 1859 con personale volontario e che a partire del 1° ottobre è organizzata in due colonne poi reggimenti. La 1^ colonna diventa 25° Reggimento Fanteria ed accoppiata al 26° forma la Brigata “Ferrara”. Il 1 gennaio 1860 prende nome di 47° Reggimento Fanteria (Brigata Ferrara) ed il successivo 25 marzo è incorporato nell’Esercito sardo; cambia ancora denominazione nel 1871 in 47° Reggimento Fanteria “Ferrara” e nel 1881 in 47° Reggimento Fanteria (Brigata Ferrara). Si batte bravamente nella Grande Guerra sul Carso, sulla Bainsizza, sul Piave. Con l’ordinamento 1926 riprende il nome di 47° Reggimento Fanteria “Ferrara” ed è assegnato alla XXIII Brigata di Fanteria quindi nel 1939 entra con il 48° fanteria ed il 14° artiglieria nella Divisione di Fanteria delle Murge, poi Divisione di Fanteria “Ferrara” (23a) grande unità che sarà sciolta in Montenegro l’8 settembre 1943. Il 1° febbraio 1977 ha vita il 47° Battaglione Fanteria “Salento”, al quale vengono affidate Bandiera e tradizioni del 47° reggimento; dal 14 novembre 1992 modifica il nome in 47° Battaglione “Salento” ed il 10 giugno 1997 concorre alla ricostituzione del 47° Reggimento “Ferrara”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico