Aversa

Porto e detenzione di arma da fuoco: arrestato 45enne

carabinieri AVERSA. Tra il 1990 e il 2006 ha commesso, tra Cesa, Aversa e San Tammaro, il reato di porto e detenzione di arma da fuoco.

Per questo, il 25 novembre scorso, l’ufficio esecuzione penale presso la procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere ha emesso nei suoi confronti un provvedimento restrittivo. E mercoledì mattina i carabinieri del reparto territoriale di Aversa, agli ordini del tenente colonnello Francesco Marra, hanno tratto in arresto Cesario M., 45 anni, aversano. L’uomo dovrà scontare una pena residua di due anni e otto mesi. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato associato alla casa circondariale sammaritana.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

I familiari delle vittime innocenti di camorra si appellano a Salvini: "Calpestati i nostri diritti" - https://t.co/OD1hX1GgqI

Casaluce, la Pro Loco premia l'atleta Giovanni Improta - https://t.co/O3tRN9HOMC

Aversa, De Angelis: "In arrivo nuovi gettacarte lungo le strade" - https://t.co/nCfFNRtfHe

Bancarotta fraudolenta, arrestato l'immobiliarista aversano Giuseppe Statuto - https://t.co/Y9Z36RHdWQ

Condividi con un amico