Quarto

“La Nascita del Verbo”, rappresentazione natalizia al Quarto Circolo

 AVERSA. Un progetto che ha visto impegnati più di cento alunni, divisi tra quelli frequentanti la scuola elementare e la scuola media.

Un progetto unico nel suo genere, frutto dell’impegno e della dedizione di un gruppo affiatato di insegnanti e collaboratori scolastici. Parliamo de “La Nascita del Verbo”, manifestazione natalizia che vedrà protagonisti i piccoli allievi. Un viaggio a ritroso nel tempo, fino ad arrivare al seicento napoletano, con le tradizioni, i profumi ed i gusti della Napoli borbonica, tutto per la rappresentazione ideale di un presepe vivente.

“I ragazzi hanno seguito un percorso di studi ben preciso, – ha dichiarato Cecilia Amodio, dirigente del comprensivo ‘Domenico Cimarosa IV Circolo’ – imparando a conoscere i tessuti e le usanze dell’epoca, imparando anche a cucire ed a modellare i gioielli in das che indosseranno durante la manifestazione. Abbiamo pensato di dar vita a scene della quotidianità come il ‘sollachianiello’ intento a battere le suole delle scarpe, o la filatrice che cuce gli abiti per le donne. Insomma la trasposizione nella realtà dei quadri del Caravaggio e del Velasquez. Ma l’intero percorso è allietato con musiche studiate dai ragazzi nei minimi particolari. Non solo nella parte strumentale ma anche nella genesi, come ad esempio la realizzazione musicale della ‘Tarantella di Caresana’, nota anche come la ‘Nascita del Verbo’”.

Lo spettacolo ha visto la partecipazione attiva di genitori, insegnanti e dei collaboratori scolastici che hanno prestato la loro opera come comparse. Da segnalare il piccolo Gesù bambino di appena 4 mesi. L’appuntamento è per sabato 18 e domenica 19, dalle ore 16.30 alle 20, nell giardino della scuola materna di via Guido Rossa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico