Aversa

Gua: “Nessun padre-padrone”

Paolo SantulliAVERSA. “All’interno del Gruppo unico delle autonomie non c’è alcun ‘padre-padrone’, Armando Lama dedica le proprie energie al suo lavoro di imprenditore e solo nel tempo libero coltiva la sua passione per la politica costruttiva”.

La precisazione arriva dal Gua, coordinato dal dottor Adriano Pozzi e rappresentato in Consiglio comunale dal capogruppo Paolo Santulli, Mario Abate, Salvatore De Gaetano e Imma Lama. Il gruppo da tempo si è dichiarato disponibile ad entrare nella maggioranza Ciaramella ma a condizione che si avvii la realizzazione di un programma composto da diversi punti già illustrati in questi giorni.

“Nulla è stato preteso, perché non abbiamo nulla da barattare. – sottolineano ancora una volta dal Gua – Le poltrone non servono a chi è abituato a lavorare per raggiungere gli obbiettivi servono invece a chi piace fare la politica del chiacchiericcio cosa che a noi non ci appartiene. Correttezza, legalità e trasparenza sono i punti fermi su cui abbiamo sempre improntato il nostro modo di fare politica”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico