Aversa

“A Spasso con la Storia”, successo della quarta edizione

 AVERSA. Più di 700 partecipanti, paganti, in soli due giorni, circa 1000 studenti in due mattinate.

La quarta edizione dello spettacolo “A Spasso con la Storia” – un magico viaggio tra arte musica e teatro – ha registrato consensi che forse sono andati anche al di là delle previsioni degli organizzatori.

«La gente – dice Enzo Maiorca, ideatore del format – ci sta chiedendo quando avrà luogo la V edizione. Segno di un gradimento oggettivo, tra l’altro confermato dai risultati del sondaggio che effettuiamo sui partecipanti».

L’evento, con quel mix di storia, arte musica e teatro che ha come filo conduttore la storia di Aversa e che lo rende unico nel suo genere, non ha subito contraccolpi esagerati dal freddo e dalla pioggia di questi giorni. «Abbiamo avuto – afferma il regista Giovanni Granatina – la prontezza e la capacità di adattare il percorso dello spettacolo anche alle esigenze della gente e alle condizioni meteorologiche; tra l’altro il pubblico ha sempre avuto la possibilità di assistere al caldo e al coperto all’evento, nonché di riposarsi e di ristorarsi».

La location è stata lo splendido complesso conventuale di San Francesco. Nove le postazioni artistiche (l’ultima un bellissimo ballo di corte nel lontanissimo Belvedere delle Monache). Suggestivi gli episodi sull’origine della città e su quella del convento; struggente il racconto della peste; divertentissimo quello relativo al podestà Andreozzi e al manicomio; ricco di spunti musicali e di dialoghi gustosi l’incontro con i tre musicisti aversani; e per finire…ricco buffet a base di prodotti tipici locali offerti da Caffetteria del Corso, caseificio Serra e Cantine Caputo.

“A Spasso con la Storia – IV^ edizione” – VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico