Teverola

Gli studenti teverolesi al Consiglio Regionale col vicesindaco Di Matteo

Dario Di MatteoTEVEROLA. Un giorno in consiglio regionale per i giovani studenti di Teverola. Gli allievi della scuola media “Ungaretti” e dell’elementare della direzione didattica, sono stati accolti nell’aula consiliare dalla presidenza del consiglio.

Fra gli scranni destinati ai componenti del consesso campano, gli alunni hanno simulato una seduta del consiglio, portando al vaglio dell’”assise” due proposte di legge. La prima relativa ad un progetto di mobilità sostenibile, dal titolo “Scuola in bici”, la seconda “Norme in materia di raccolta e trasformazione dei rifiuti prodotti nella regione Campania”.

Uno sguardo puntato sull’ambiente e la vivibilità. Dopo aver proceduto all’elezione del presidente dell’aula del Consiglio, i ragazzi sono passati alla lettura e all’approvazione delle proposte strutturate nelle ultime settimane. Un momento istituzionale che ha visto anche il saluto da parte del presidente del consiglio Paolo Romano. Ad accogliere i ragazzi il consigliere regionale del Pd Nicola Caputo, che ha seguito gli studenti nelle attività del percorso “regionale”.

I ragazzi sono stati accompagnati, oltre che dalle dirigenti Adele Caputo e Maria Filomena Di Grazia, anche dal vicesindaco e assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Teverola Dario Di Matteo, nonchè dal consigliere Luigi Caserta. “E’ stato un momento di intensa emozione per la maturità mostrata dai ragazzi nell’approcciarsi come protagonisti alla vita istituzionale e alla sede dove si legifera per l’intero territorio regionale”, ha commentato soddisfatto Di Matteo, annunciando fin da ora che le due proposte di legge presentate dai ragazzi saranno subito portate al vaglio dell’amministrazione comunale.

“Puntare sulla cultura, a partire dal miglioramento degli ambienti dove tutti i giorni i bambini svolgono le attività didattiche è una priorità, alla quale stiamo già lavorando attraverso sinergie Comune-dirigenza scolastica. Solo un punto di partenza – conclude il vicesindaco – per raggiungere un irrinunciabile target di qualità per i nostri studenti teverolesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico