Sant’Arpino

L’associazione Padre Ziello partecipa a Giornata Colletta Alimentare

 SANT’ARPINO. Un’altra importante iniziativa di solidarietà alla quale, l’associazione intitolata a Padre Pasquale Ziello, partecipa attivamente ed operosamente.

Si tratta della giornata della colletta alimentare in corso oggi, 27 novembre, in tutta Italia, organizzata dalla Fondazione Banco Alimentare Onlus, e alla quale i volontari dell’associazione hanno voluto contribuire con grande entusiasmo e voglia di fare. Tre i supermercati di Sant’Arpino che hanno aderito all’iniziativa, Genny Supermarket sito in Via Martiri Atellani, Decò in Via Di Vittorio e Premium Price in Via Santa Maria delle Grazie.

“Si tratta di un’iniziativa benefica – ha spiegato il presidente dell’associazione Antonio Lupoli – grazie alla quale tutti possono contribuire alla donazione di alimenti a chi ha più bisogno attraverso un gesto quotidiano semplice come quello della spesa ma, in questo caso, ricco di significato. Acquistando dei prodotti in uno dei supermercati che aderiscono al progetto e consegnandoli ai volontari si possono aiutare tantissime famiglie e alleviare le sofferenze di chi ha bisogno di aiuto. La nostra associazione – ha continuato – ha aderito, ormai da più di un anno, all’iniziativa del banco alimentare grazie alla quale riusciamo a fornire una risposta concreta alle richieste delle famiglie del nostro paese che hanno più bisogno e a dare speranza a chi forse l’aveva perduta. Un’idea concreta che ci ha permesso di entrare in contatto con la Fondazione Banco Alimentare Onlus e di vedere con i nostri stessi occhi quanto può essere fatto per i più deboli anche attraverso gesti piccoli e semplici che però valgono molto”.

Lupoli ha spiegato che, accanto all’operosa attività quotidiana di recupero di eccedenze alimentari da destinare ai più poveri, il Banco Alimentare organizza ogni anno, l´ultimo sabato di novembre, la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare che sensibilizza la società civile al problema della povertà attraverso l´invito a un gesto concreto di gratuità e di condivisione: fare la spesa per chi ha bisogno. “Si tratta di un grande spettacolo di carità – ha concluso Lupoli – al quale la nostra associazione ha voluto contribuire grazie all’impegno e all’entusiasmo dei nostri volontari. Le donazioni di alimenti ricevute durante questa giornata andranno a integrare quanto la Rete Banco Alimentare raccoglie tutti i giorni, combattendo gli sprechi e salvando ogni anno 70.000 tonnellate di alimenti. La povertà alimentare rappresenta oggi il bisogno più diffuso e urgente, proprio perché tocca un aspetto vitale della condizione umana e la nostra associazione, nel suo piccolo, sta dando vita ad iniziative concrete affinchè quello della povertà non rappresenti più un problema per nessuno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico