Sant’Arpino

Calcio, il futuro del S.Arpino si chiama Liccardo

LiccardoSANT’ARPINO. Euforia giallorossa dopo la brillante vittoria ottenuta nell’ultimo turno in campionato a discapito di una delle big del torneo il San Pio Mondragone.

Il successo ottenuto grazie alle reti di Liccardo nel primo tempo e Francese a quindici dal termine, rilancia i santarpinesi in una posizione di classifica più consona al valore tecnico del team allenato da Emiliano Salatiello. Tuttavia, i motivi di soddisfazione per il presidente Peppino Angelino non si fermano ai soli risultati del campo, infatti, la piacevole news in casa giallorossa è rappresentata dall’esordio del giovane portiere classe 93’ Liccardo.

Con Granata fermo per un turno di squalifica, contro il S.Pio Mondragone è stato lanciato nella mischia a difendere i sette metri, un giovanotto non solo di belle speranze, ma con ogni probabilità Liccardo rappresenta il futuro e non solo della Asd Città di Sant’Arpino Calcio.

Ogni vittoria è preziosa, vincere e convincere è importante perché a ogni risultato positivo s’instaura nella squadra quella mentalità vincente e convinzione nei propri mezzi necessari per la rincorsa La continuità chiesta dalla società alla squadra sta dando le risposte desiderate. Il sodalizio santarpinese di Peppino Angelino, è consapevole come il cammino per agguantare la salvezza è ancora lungo. Tuttavia, con la squadra al completo l’operazione non appare per nulla proibitiva.

Dunque, l’Asd Città di Sant’Arpino Calcio, può dormire sogni tranquilli. L’investimento tecnico su giovani promesse si sta rivelando vincente. Giocatori come Emanuele Loto, Auletta, i fratelli Giuseppe e Gennaro Vergara, Marco Vergara,Gennaro Setola, Nicola Pellino, Lello Chianese, Liccardo, Lessa tanto per citare qualche nome, rappresentano il punto di partenza, il presente e soprattutto il futuro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico