Santa Maria C. V. - San Tammaro

Furti d’auto, scoperta officina di smontaggio. Due arresti

carabinieri SANTA MARIA CV. I carabinieri della compagnia di Santa Maria Capua Vetere hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto Antonio Sticco, 46 anni, del posto, e Angelo Pappacena, 44 anni, di Bellona, per il reato di ricettazione.

L’operazione è stata compiuta dai militari del nucleo operativo che, prima dell’arresto, procedevano al controllo di un’autovettura condotta da Pappacena, la cui targa, da accertamenti, risultava appartenere ad un’altra vettura. Insospettiti dall’anomalia riscontrata, i carabinieri procedevano alla perquisizione del conducente e successivamente del veicolo, rinvenendo attrezzi utili per lo scasso.

Si effettuavano controlli anche nelle vie immediatamente vicine a quella del controllo, cercando di individuare il posto dove Pappacena avrebbe dovuto portare il veicolo. Proprio lì vicino, attirati anche da un forte rumore di attrezzi meccanici, i militari irrompevano al piano terra di un edificio, residenza di Sticco, e scoprivano una vera e propria officina abusiva. Sticco, alla vista dei militari, tentava la fuga ma veniva poco dopo bloccato. All’interno dell’officina abusiva venivano rinvenuti numerosi pezzi appartenenti a veicoli rubati nel comune di Santa Maria Capua Vetere e due autovetture risultate rubate nei mesi di ottobre e novembre sempre nel comune sammaritano. Gli arrestati venivano condotti in carcere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico