San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

San Marco, antenne: Di Blasio (Pd) bacchetta l’Udc

Maria Di BlasioSAN MARCO EV. “Se il buongiorno si vede dal mattino, non si può dire che l’Udc abbia dato una idea positiva di come intende fare politica sul territorio”.

Lo afferma Maria Di Blasio, capogruppo del Partito Democratico a San Marco Evangelista commentando così il cartellone esposto dalla locale sezione scudocrociata in cui i centristi accusano il sindaco Gabriele Zitiello di non aver provveduto alla risoluzione del contratto, stipulato dalla precedente amministrazione, relativo alle antenne di telefonia mobile poste sui tetti del cimitero.

“Prendiamo atto – dice l’esponente del Partito Democratico sammarchese – che contrariamente a quanto affermato nel loro primo manifesto pubblico, l’Udc non sembra essere intenzionata ad una politica fatta di contenuti, di confronto, di proposte concrete. Il cartellone esposto in queste ore è il classico esempio di un modo di fare politica che credevamo superato. Lanciare un attacco gratuito e demagogico alla persona del sindaco senza proporre valide soluzioni alternative, non è esattamente quello che si intende per politica responsabile e costruttiva, attuata nell’interesse del paese”.

La capogruppo del Partito Democratico in consiglio comunale, però, non intende “alimentare polemiche inutili” e, al contrario, apre “al dibattito costruttivo” sottolineando che “laddove c’è confronto e laddove, pur nelle differenze di vedute e di posizioni politiche, c’è voglia di operare per addivenire a soluzioni comuni nell’interesse collettivo, il sindaco e l’intera maggioranza sono sempre pronti a confrontarsi. Lo abbiamo fatto appena due giorni fa su un tema importante come l’acqua. Sebbene organizzato dall’opposizione, il sindaco, accompagnato dal delegato alle risorse idriche Aniello Di Maio, non solo non si è sottratto al confronto, ma ha spiegato qual è la situazione e quali sono le strade da perseguire, tutti assieme. Come si può vedere, quindi, come forza di governo attenta e responsabile – conclude Maria Di Blasio – siamo pronti a confrontarci su questo come su altri temi, e ad individuare, partendo dalle normative in materia, le soluzioni che, fuori da ogni facile demagogia, possano essere utili a raggiungere risultati che siano davvero nell’interesse dei sammarchesi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico