San Marcellino

Furto di energia elettrica, ai domiciliari titolari di due bar

 SAN MARCELLINO. Continua incessante la lotta dei carabinieri e dell’Enel contro i furti di energia elettrica nell’agro aversano.

Sono le persone arrestate, alle quali sono stati concessi i domiciliari, per furto di corrente. A San Marcellino, in via De Paola, i militari della stazione di Trentola Ducenta hanno scoperto una manomissione che gli consentiva un risparmio del 75% dell’energia consumata, al contatore nel bar e sala giochi di F.P., 49 anni.

Sempre a San Marcellino, ma al corso Italia, è stata accertata un’identica manomissione al contatore di un bar pasticceria gestito da due fratelli, S.M., 30 anni, e A.M., 27 anni, del luogo. Dall’inizio dell’anno ad oggi sono state diverse decine gli arrestati nella zona orientale dell’agro aversano per furti di questo tipo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico