San Felice a Cancello - Santa Maria a Vico - Arienzo - Cervino

S.Maria a Vico, ‘No’ a testamento biologico e Ape: Radicali si appellano al Pd

da sin. Elio De Rosa, Domenico Letizia e Marco Pannella S.MARIA A VICO. Ad oltre un mese dal ‘No’ del consiglio comunale di Santa Maria a Vico sull’istituzione dei registri comunali sul testamento biologico ed anagrafe pubblica degli eletti, …

… petizioni presentate dalle associazioni “Luca Coscioni” e “Legalità e Trasparenza” con la collaborazione degli “Ecologisti Democratici”, i radicali casertani segnalano che pochi giorni fa in Consiglio di Presidenza del Senato, che prevede come su base volontaria possa esservi la pubblicazione dei dati patrimoniali dei senatori sul sito internet del Senato, la loro battaglia fa un significativo passo avanti. A seguito di questa scelta, attraverso la quale si invitano i senatori a rendere pubblici i loro dati patrimoniali; gli stessi possono scegliere di rendere pubblici non solo quelli che per legge vengono già pubblicati sul bollettino cartaceo, ma anche tutta la documentazione che li riguarda, compresa la dichiarazione dei redditi del coniuge convivente, dei figli, e la documentazione delle spese sostenute in campagna elettorale o ad altro titolo.

“Per quanto riguarda Santa Maria a Vico, – affermano i radicali – siamo profondamente dispiaciuti per la non partecipazione e non organizzazione di un ‘azione di disobbedienza civile con le forze del Partito democratico per l’istituzione dell’anagrafe degli eletti e del testamento biologico, per il comune, per la trasparenza amministrativa e la libertà di scelta”.

“Basti pensare, – commenta il tesoriere dell’associazione radicale casertana Elio De Rosa – come già denunciato, che il sito internet istituzionale del comune è carente persino dell’aggiornamento dell’attuale amministrazione dopo diversi mesi dalle elezioni. Noi Radicali invitiamo quindi nuovamente ad un urgente mobilitazione per il ripristino della libertà chiedendo alle forze del Partito Democratico e tutti i liberali presenti nella cittadina di unirsi a tale vertenza”.

Scarica il testo della delibera del Comune di Caserta

Nella foto, da sin. Elio De Rosa, Domenico Letizia e Marco Pannella

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico