Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Le scuole marcianisane “adottano” un albero

 MARCIANISE. “Adotta un albero”: è questo il titolo dell’iniziativa a cui il Comune di Marcianise ha aderito, su proposta di Roberto Grillo, consigliere comunale, nonché coordinatore regionale dei giovani di “Fare Ambiente”.

“Adotta un albero” rientra nell’ambito della Prima Giornata Nazionale dell’Albero, promossa dal Ministro dell’Ambiente, Stefania Prestigiacomo. L’amministrazione comunale, nelle persone del sindaco Antonio Tartaglione e dell’assessore alle Politiche Ambientali, Giulio Salzillo, hanno immediatamente dato la loro adesione al progetto. Così, nella mattina del 20 novembre, il delegato all’Ecologia, alcuni consiglieri comunali, nonché l’intera commissione “Ambiente”, guanti e pale alla mano, hanno piantato nuovi arbusti in alcuni istituti scolastici del territorio. In particolare, sono state interessati gli istituti “De Sacntis”, “Mazzini”, “Lener”ed “A. Moro”, i cui alunni hanno prestato la loro opera insieme all’assessore Salzillo, ed ai consiglieri Roberto Grillo, Carmen Foglia, Pierluigi Salzillo, Enzo Sagliano, Raffaele Salzillo, Pasquale Tartaglione.

La manifestazione ha toccato punti commoventi presso l’ istituto “A. Moro”, dove i novelli alberi sono stati dedicati a tre ragazzi marcianisani, prematuramente scomparsi, ed un tempo alunni dello stessi plesso: Alessandro Severi, Antimo Zarrillo ed Antimo Letizia.

Soddisfatti gli intervenuti. “Riteniamo che questa iniziativa sia di alto profilo culturale – ha spiegato l’assessore Salzillo – perché stimola la sensibilità verso la natura ed il rispetto per l’ambiente”. Sulla stessa lunghezza d’onda , anche i consiglieri comunali intervenuto. “Voglio ringraziare gli intervenuti – afferma Roberto Grillo- e tutti coloro i quali, partecipando a questa iniziativa hanno mostrato l’attenzione che in città c’è verso le tematiche ambientali”.

Entusiasta anche Carmen Foglia: “Abbiamo aderito a questa iniziativa perché la riteniamo assolutamente valida e crediamo che possa essere utilissima affinché i bambini capiscano il valore della nostra natura, ed imparino, fin da subito, a rispettarla”.

Piena approvazione è stata espressa da Pier Luigi Salzillo: “La creazione di un ambiente sostenibile per le prossime generazioni attraverso l’educazione dei più piccoli è un dovere di tutti. Iniziative come “la giornata dell’albero” vanno nella direzione giusta: raggiungere questo importante traguardo.

Anche Raffaele Salzillo ha espresso la sua soddisfazione: “E’ indispensabile che i ragazzi, e con essi, gli adulti, riscoprano il loro senso di appartenenza all’ambiente che li circonda, contribuendo in prima persona a valorizzarne il verde presente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico