Lusciano

Collegi provinciali, Mariniello chiede modifiche a nuova ripartizione

Giuseppe Mariniello LUSCIANO. Il consigliere provinciale del Pdl Giuseppe Mariniello ha scritto al presidente del Consiglio provinciale Giancarlo Della Cioppa e al presidente della Provincia Domenico Zinzi, dopo la proposta, avanzata dalla Prefettura, sulla ridefinizione delle circoscrizioni dei collegi provinciali.

“La proposta di ridefinizione dei collegi elettorali elaborata dalla Prefettura – ha scritto il consigliere provinciale Mariniello, che è anche vicesindaco a Lusciano – include il Comune di Lusciano nel collegio ‘Aversa II’ comprendente i territori di Cesa, Gricignano d’Aversa e una parte del Comune di Aversa, tuttavia non tiene conto in concretezza, dei vincoli posti dalla nuova normativa, ovvero dei requisiti della contiguità territoriale, né dell’omogeneità di struttura geo-economico-sociale richiamati nella nota stessa. Affinità contigue e omogeneità territoriale esistono invece con i Comuni di Parete e Trentola Ducenta con i quali il Comune di Lusciano confina, e con i quali vi è velocità di collegamento, avendo invero alcune strade in comune. D’altra parte con gli stessi comuni, nell’ambito dei rapporti di collaborazione istituzionale tra comuni limitrofi con caratteristiche sostanzialmente omogenee, si faceva parte dell’Unione dei Comuni Nuova Liburia, ed in passato Lusciano e Trentola Ducenta erano un unico Comune, condividendo ancora oggi il Cimitero Consortile. Alla luce di quanto richiamato – conclude il consigliere – urge una diversa redistribuzione dei collegi elettorali più omogenea e condivisibile, più consona alla propria collocazione territoriale, sociale ed economica, nel rispetto reale dei criteri fissati dal Ministero dell’Interno”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico