Italia

Napoli, droga in bottiglie di vino: arrestati 8 narcotrafficanti internazionali

 NAPOLI. Otto trafficanti internazionali di droga sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza di Napoli in quanto appartenenti a un’organizzazione criminale con sede nel napoletano e con collegamenti in Sud-America e Spagna.

Nel corso dell’operazione sono stati anche sequestrati 255 chilogrammi di sostanze stupefacenti per un valore complessivo di oltre 2 milioni di euro. Secondo quanto accertato dalle Fiamme Gialle l’organizzazione era dedita all’importazione in Italia di ingenti quantitativi di sostanze stupefacenti.

L’operazione rappresenta l’epilogo dell’operazione denominata “Pajarito”. La droga sequestrata, secondo quanto hanno scoperto i finanzieri, era nascosta in:due involucri metallici, contenuti in un pacco postale spedito via aereo dal Venezuela e destinato ad un soggetto napoletano con indirizzo inesistente;un autocarro, che trasportava cassette vuote come carico di copertura, fermato presso il porto di Civitavecchia mentra era in procinto di imbarcarsi su un traghetto diretto in Sardegna;un autocarro, che trasportava cassette di patate e cipolle come carico di copertura, fermato nella Capitale;una valigia trasportata da un soggetto napoletano, proveniente dal Peru’, fermato presso l’aeroporto di Milano Malpensa;due bottiglie artigianali in vetro e ceramica, con decorazioni esterne tipicamente latino-americane, contenenti vino, trasportate da una donna argentina fermata presso la stazione ferroviaria di napoli centrale;un serbatoio per moto, contenuto in un pacco postale spedito via aereo dalla colombia e rinvenuto presso lo scalo merci dell’aeroporto di Roma-Ciampino.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico