Home

Milan, rissa tra Ibra e Onyewu in allenamento

Ibrahimovic e Oguchi OnyewuNel pomeriggio di venerdì a Milanello, durante l’allenamento, c’è stato un duro scontro sul terreno di gioco tra Zlatan Ibrahimovic e Oguchi Onyewu.

Nonè stato, come si potrebbe pensare, di un duro fallo del 28enne difensore americano bensì di un tackle inopportuno dell’attaccante svedese. Il fallo non sembrava cattivo ma la reazione del difensore è stata immediata: ha preso per il collo l’attaccante. È stato un duello tra due ragazzoni alti due metri ciascuno. Così per dividerli sono dovuti intervenire una decina di compagni e membri dello staff tecnico del Milan.

Parole grosse, spintoni e allenamento sospeso. Ma a riportare la calma è stato l’allenatore Massimiliano Allegri che, appena alzata la voce, ha sopito gli animi. Dopo qualche minuto la seduta di allenamento è ripresa. Fatta la doccia, a circa tre ore dal fattaccio, i due si sono chiariti e hanno fatto pace.

“È stato uno scontro molto vivace ma nulla di drammatico, e per entrambi tutto si è risolto”, dice l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani ai microfoni di SkySport24. “L’allenamento è stato sospeso un attimo – ha raccontato Galliani -: lo scontro è stato vivace ma tutto si è risolto e poi l’allenamento è ripreso. Ho parlato con Ibra e Onyewu e ho la certezza che per entrambi l’incidente è chiuso”. “È successa una cosa che capita spesso in una squadra di calcio. – ha osservato Galliani – A volte le notizie non escono ma questa volta sì perché i ragazzi si allenavano sul campo esterno e c’erano un po’ di tifosi. Comunque non è nulla di drammatico. Dopo 25 anni di Milan, so che questi episodi sono di buon auspicio, vuol dire che c’è la carica giusta. Meglio certo che allenamenti alla camomilla…”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico