Home

Divorzio Samp-Cassano: “Sono pronto a ridurmi l’ingaggio”

Antonio CassanoGENOVA. Dopo il violento diverbio avvenuto con il presidente sampdoriano Garrone, Antonio Cassano cerca di ricucire il rapporto.

Il giocatore blucerchiato aveva pubblicamente chiesto scusa al presidente in una conferenza stampa di domenica e, oggi, ritorna sull’argomento annunciando che sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio, che ammonta a 2 milioni e 700mila euro, di un milione di euro affinché si metta la parola fine alla questione e la Samp decida di ritirare il deferimento presso il collegio arbitrale della Lega.

Nè la società nè il presidente hanno risposto al talento barese che aveva anche chiesto, attraverso il suo agente Beppe Bozzo, di potersi allenare regolarmente con il resto della squadra a Bogliasco e non da solo al Mugnaini. Dopo l’ennesima cassanata, al Pibe de Bari non resta altro che attendere la decisione dei giudici della Lega Calcio. 17:01:57

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico