Esteri

Singapore, motore di aereo australiano esplode in volo

 SIDNEY. Un Airbus A380 della compagnia aerea australiana Qantas ha effettuato un atterraggio di emergenza a Singapore, a causadell’esplosione diun motore.

Non ci sono stati feriti fra le persone imbarcate. Il velivolo era decollato da Singapore alla volta di Sidney con a bordo 433 passeggeri e 26 membri d’equipaggio. Il propulsore è entrato in stallo sopra l’isola indonesiana di Batam. La Qantas ha deciso di fermare tutti i suoi “giganti” del cielo.

Secondo la ricostruzione dell’accaduto, basata soprattutto sulle testimonianze dei residenti di Batam, l’isola indonesiana di fronte a Singapore, è stata sfiorata la tragedia. “Guidavo diretto verso un edificio in città e ho sentito il rumore di un’esplosione. Sono cominciati a piovere pezzi di lamiera, finiti poi in un campo aperto”, ha raccontato un abitante.

Per la Quantas l’incidente è un colpo durissimo sul piano dell’immagine. Finora la compagnia, che sull’A380 in questione ha montato quattro motori Rolls-Royce Trent 900, si era vantata di essere la più sicura dei cieli, citando l’assoluta mancanza di schianti fatali di aerei in 90 anni di storia. Oggi, dopo quanto accaduto nel cielo tra Singapore e l’Indonesia, la Quantas ha dovuto tenere a terra tutti i suoi A380.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico