Matese

Agnese Ginocchio riceve il “Premio Cartagine”

ALIFE. L’impegno per la Pace e per ildiritti universalipremia ancora una volta Agnese Ginocchio, la cantautrice e Testimonial per la Pacecampana,originaria della provincia di Caserta e nativa del comune matesino diAlife.

Il “Premio Internazionale Cartagine”, giunto alla sua decima edizione, éstato assegnato alla Ginocchioin virtù dei meriti acquisiti nel settore della Pace edei Diritti universali e per il grandissimo impegno profuso come “Cantautrice per la Pace”.

La cerimonia di consegna sié tenuta venerdi 5 novembrenellasala della Promotecadel Campidoglioin Roma. Organo promotore del prestigiosissimo riconoscimento l'”Accademia Internazionale Cartagine” presieduta dal Generale Allessandro Della Posta.”Il premio, – ha riferito l’Accademia Cartagine – vieneconferito di anno in anno nell’ intentodiriconoscere il giusto meritoa coloro che hanno contribuito, in Italia ed all’Estero,allo sviluppo ed alla diffusione della cultura e del sapere nei diversi settori, nell’ interesse supremo dell’ elevazione e della promozione del progresso dei popoli, della ricerca della verità, della libertà, della giustizia e della Pace e, quindi, della fratellanza universale. Essorappresenta dunqueun prestigioso riconoscimento, un’Premio Nobel’ in versione ‘speciale'”.

Sono stati premiati anche personaggi noti nel mondo dello spettacolo.Ad Agnese Ginocchio le congratulazioni per il suoinstancabilee non facileimpegno per la pace e la difesa dell’ambiente (suo lo slogan tratto dal ritorrnello dellacanzone “Fermate il Mostro”, da cui é partitala forte protesta ambientalistaantidiscarica sui luoghi simbolo della provincia di Caserta che,dunque,non é solo gomorra e rifiuti, ma speranza e colontà di riscatto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Catania, rapina tabaccheria armato di pistola: arrestato 20enne - https://t.co/jC5a5gomZW

Rapine in Brianza, arrestato l'autore di 11 "colpi" in farmacie e supermercati - https://t.co/Kl6HQizaPW

Droga "al profumo di gelsolmino" dall'Albania alla Puglia: 6 arresti - https://t.co/aIuUTRBrKo

Aosta, trovati tra i ghiacci, dopo 25 anni, i resti di due alpinisti dispersi sul Monte Bianco - https://t.co/uBmvVMtzgI

Condividi con un amico