Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Cinque consiglieri del Pdl sfiduciano Scalzone: “E’ inadeguato”

Antonio ScalzoneCASTEL VOLTURNO. Cinque consiglieri comunali del Pdl annunciano la sfiducia al sindaco Antonio Scalzone. Petrella, De Robbio, Diana, Iovene e Spierto, da questo momento, voteranno “solo argomenti di utilità sociale per la nostra comunità”.

Al primo cittadino, di recente coinvolto in un’inchiesta della Dda sui legami tra camorra e appalti, insieme all’ex sindaco Francesco Nuzzo, gli esponenti del Pdl ricordano che “più volte, e in varie occasioni, abbiamo tentato di ricordarle il programma e gli impegni assunti con i cittadini”. Senza dimenticare le “brutte figure” sul problema dell’immigrazione. “Scalzone – aggiungono i cinque pidiellini – ha dimostrato la propria inadeguatezza a ricoprire il suo ruolo, gestito in assoluta autonomia, mentre Castel Volturno continua a subire i problemi di sempre”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico