Caserta

Primarie, Riello visita le seterie Alois

Piero RielloCASERTA. Piero Riello, candidato del Pd alle primarie di Caserta, ha visitato una delle più antiche seterie della città,incontrando gli imprenditori Giovanni Alois e Bernardo Alois e le maestranze specializzate dell’opificio di San Marco Evangelista.

Nel corso dell’incontro l’avvocato Riello ha discusso delle sue proposte relative al comparto della seta di San Leucio e illustrato di quali iniziative metterebbe in campo per stimolare la crescita del settore della seta nella Città di Caserta. “La mia idea è realizzare unaFiera della Seta, ovviamente nel borgo di San Leucio, invitando operatori nazionali e stranieri, ma anche addetti ai lavori, stilisti, consumatori e semplici appasionati. Un momento di incontro e di sviluppo, con eventi culturali e di spettacoli per attirare il grande pubblico nel nome della seta leuciana e rilanciare come motivo di orgoglio un’antica e gloriosa produzione locale”.

L’obiettivo è anche riportare la produzione della seta a San Leucio, il suo luogo di origine, da cui tutti gli opifici si sono allontanati. “E questo potrebbe accadere solo con un marchio: “Seta di San Leucio”,un veicolo di tutela e lancio del prodotto stesso nel mercato nazionale ed internazionale”.

Riello ha sottolineato che le iniziative che potranno essere messe in piedi , per il comparto della seta, saranno finalizzate alla creazione di una vera scuola di formazione per le nuove leve finalizzata alla creazione di nuove professionalità, a favorire assieme alle aziende rimaste la creazione di un marchio Dop ”Seta di San Leucio” e ad organizzare la fiera della seta nel borgo di San Leucio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico