Caserta

Parcheggi, Cerreto: “Occorre un piano di mobilità adeguato”

Marco CerretoCASERTA. Marco Cerreto ha prodotto un’interrogazione al sindaco Petteruti ed all’assessore alla mobilità Ciontoli per conoscere dall’amministrazione comunale se e quando abbia in mente di portare in Consiglio comunale …

… un piano di mobilità adeguato e modellato con il nuovo piano parcheggi in vigore nella città di Caserta, “che – riflette Cerreto – se da un latoè sicuramente un fatto innovativo, dall’altro tende a disincentivare i cittadini casertani a raggiungere il centro città dove la sosta costa ben 2 euro all’ora”. “La cosa – continua l’esponente del Pdl – preoccupa molto i cittadini che se da un lato sono disposti a riprogrammare la loro mobilità da e verso il centro della città con mezzi propri dall’altro l’amministrazione non fornisce alcun strumento di cognizione circa l’utilizzo di mezzi pubblici ed incentivi che ad essi dovrebbero essere connessi”.

“Il piano parcheggi – continua Cerreto – non può decollare senza un adeguato supporto amministrativo e politico, ovvero con un piano di mobilita urbano (Pum) che sia di fatto contestualizzato alle nuove norme del piano parcheggi che costringe i cittadini a pagare ben due euro all’ora la sosta, a tal uopo un amministrazione solerte dovrebbe offrire un supporto pubblico, ed aiutare i cittadini che lo vogliano a disincentivare l’utilizzo di mezzi privati da e per il centro città, ma di tutto questo neanche l’ombra, mentre continuano a giacere impolverati nei depositi autobus elettrici acquistati dall’amministrazione e non utilizzati, manca qualsiasi concertazione con le organizzazioni professionali e sindacali e del Piano Urbano non vi è neanche l’ombra”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico