Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Grazzanise, “Nuovi Orizzonti” chiede udienza al prefetto

GRAZZANISE. Prosegue forte il braccio di ferro tra maggioranza consiliare capitanata dal sindaco Pietro Parente e l’opposizione guidata da Federico Conte.

Le ultime sedute del civico consesso sono infatti andate tutte ben “oltre le righe”. La più recente, svoltasi venerdì 5 novembre, ha confermato, purtroppo, lo stato di “alta tensione” in conseguenza del quale già due giorni prima il gruppo minoritario di Nuovi Orizzonti aveva depositato alla Prefettura un’articolata missiva che si conclude con la pressante richiesta di udienza al prefetto Ezio Monaco.

Al centro della circostanziata istanza la reiterata violazione – secondo i consiglieri firmatari – dei diritti dello stesso gruppo di minoranza: un fermo segnale che sorge da una serie di mancate risposte a ben tre interrogazioni, protocollate ai numeri 6042, 6043, 6592, e rivolte al sindaco in carica che si riferiscono, nell’ordine, ad una convenzione firmata o da firmare (col connesso dubbio intorno all’eventuale revoca di un finanziamento), nonché all’accertamento dell’avvenuta pubblicazione (negli anni passati) del bando per l’utilizzo dei fondi integrativi per canoni di locazione con la relativa stesura della graduatoria degli aventi diritto e, assolutamente non ultima in quanto all’importanza, ad una documentata verifica riguardante l’adempimento degli obblighi previsti dal D.Lgs. 81/08 in materia di “sicurezza e salute nei luoghi di lavoro”.

A fronte di queste urgenze di chiarificazione su problemi di vasta portata e di collettivo interesse, il primo cittadino di Grazzanise lascia tuttora la minoranza (e, nel contempo, l’intera popolazione) a secco di fondamentali notizie: di qui, oltre il disappunto, lo sdegno.

La missiva, a firma dei consiglieri Conte, Pezzera, Raimondo, Vaio e Parente, evidenzia inoltre il perdurante slittamento della convocazione della costituita Commissione per la prevenzione sismica (con buona pace di Bertolaso…prossimo al pensionamento) e la mancata istituzione di Commissioni di controllo la cui presidenza va assegnata (a norma dell’art.12 dello Statuto comunale) alla minoranza consiliare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico