Capua - Grazzanise - Vitulazio - Camigliano - Pastorano - S.Maria la Fossa

Bellona, incontro per scongiurare chiusura de “Il Monticello”

 BELLONA. Si è svolto presso l’Asl di Caserta un incontro per definire la questione relativa al Sir, la Struttura terapeutico-riabilitativa, comunemente nota come “Il Monticello”, perscongiurare la chiusura del centro residenziale, che accoglie attualmente venti pazienti.

L’incontro è stato stabilito a seguito dell’intimazione di sfratto dell’immobile che lunedì l’ufficiale giudiziario era sopraggiunto ad intimare presso la struttura. Solo grazie all’intervento del sindaco di Bellona Giancarlo Della Cioppa è stato possibile evitare che lo stesso diventasse esecutivo. E, dunque, nella riunione presso l’azienda sanitaria locale che ha visto presenti il primo cittadino, il Commissario dell’Asl Ferdinando Romano e il dottor Giuseppe Gasparini, il proprietario della struttura Roberto Sapone venendo incontro alle esigenze e necessità degli ospiti del centro, ha concesso ancora del tempo, onde poter ovviare al problema. Se, però, entro la data del 4 dicembre, non si giungerà ad una risoluzione della questione i pazienti, dovranno abbandonare la struttura.

Mentre ai piani alti si svolgeva l’audizione, all’ingresso dell’Asl si riuniva un presidio di lavoratori, utenti della struttura e familiari dei pazienti giunti ad esprimere le loro ragioni in maniera pacifica e in un clima sereno. E’ l’ultima tappa di un percorso che ha visto sempre partecipe l’Amministrazione Comunale nella battaglia per la tutela di un centro che rappresenta per la comunità locale una realtà estremamente positiva non solo per le funzioni terapeutico riabilitative e di reinserimento sociale nei confronti dei cittadini di Bellona, ma anche per l’integrazione sociale, la ricaduta occupazionale e l’indotto economico legati alla sua presenza sul territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico