Campania

Usura, perquisiti studi legali a Napoli

Guardia di Finanza NAPOLI. La Guardia di Finanza ha eseguito perquisizioni in uffici e abitazioni di alcuni avvocati a Roma, Napoli ed altre città nel contesto di un’inchiesta per usura.

Le perquisizioni – secondo la procedura speciale stabilita dal codice di procedura penale a tutela dell’attività di difesa – sono state richieste dalla procura della Repubblica di Napoli e preventivamente autorizzate, con decreto, dal giudice per le indagini preliminari del tribunale partenopeo Luigi Giordano. Inoltre, tutte le perquisizione avvengono alla presenza di un pubblico ministero.

L’inchiesta della Procura di Napoli che ha determinato le perquisizioni degli studi legali e delle abitazioni dei legali ruota – secondo quanto si è appreso – intorno ad una società e a presunte irregolarità legate ai tassi di sconto applicati a privati che hanno ceduto alla società crediti vantati nei riguardi del servizio sanitario nazionale.

L’indagine è svolta dal pm Graziella Arlomede ed è coordinata dal procuratore aggiunto Franco Greco. Assistono alle perquisizioni nei diversi studi legali anche i pm di Napoli Giuseppe Novello, Paolo Sirleo ed Henry John Woodcock.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico