Campania

Tragica notte su A1, muoiono due coniugi casertani e un salernitano

 CASERTA. Tre persone, due di Caserta e una di Angri, nel salernitano, sono morte in due diversi schianti sull’A1 nel tratto fra Orte ed Orvieto fra le 23 e la mezzanotte di martedì.

Sono marito e moglie, rispettivamente di 52 e 46 anni, originari di Caserta ma residenti a Bologna, le vittime del primo incidente. Per cause in corso di accertamento da parte della stradale, la Renault Clio sulla quale i coniugi stavano viaggiando in direzione Sud ha perso il controllo sbandando più volte, finendo in testacoda al centro della carreggiata. L’auto è stata poi tamponata violentemente da una Fiat Bravo, a bordo della quale c’erano altre due persone rimaste ferite in modo non grave e trasportate al Santa Maria di Terni.

La vittima dell’altro incidente, avvenuto poco dopo la mezzanotte nel tratto autostradale tra Attigliano e Orvieto in direzione Nord, è invece un 30enne di Angri, in provincia di Salerno: stava dormendo all’interno della cuccetta di un veicolo pesante che ha tamponato in modo violento un altro automezzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico