Campania

Rubano in un Fiat Center di Palermo: arrestati 4 operai casertani

 PALERMO. I carabinieri della stazione Palermo Falde, nel corso di un servizio di controllo del territorio, finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati contro la persona ed il patrimonio, hanno tratto in arresto quattro persone con l’accusa di furto aggravato.

Si tratta di: Gennaro Anzalone, 25 anni, nato a San Giuseppe Vesuviano (Napoli), classe 1985, residente a Casapulla (Caserta); Domenico Cecere, 35 anni, residente a Marcianise (Caserta); Angelo Colella, 51 anni, di Marcianise; Giuseppe Cristillo, 34 anni, diSanta Maria Capua Vetere(Caserta), tutti dipendenti di una ditta che stava eseguendo dei lavori di pavimentazione presso lo stabilimento Fiat Center di via Imperatore Federico, a Palermo. I quattro infatti, avevano caricato sui propri furgoni materiale appartenente alla Fiat Center occultandolo tra gli utensili impiegati per i lavori.

Nell’uscire dall’azienda un addetto alla vigilanza notava delle batterie d’auto caricate sui furgoni ed, insospettito da quanto trasportato dai quattro operai, allertava immediatamente il 112. Una pattuglia dei carabinieri, che transitava in zona, si portava sul posto e bloccava i furgoni sottoponendoli a perquisizione al termine della quale è stata rinvenuta refurtiva per un valore di 1750 euro consistente in 16 tappetini per auto, 9 batterie e 2 antifurti per auto.

La refurtiva è stata interamente recuperata e restituita all’avente diritto, gli uomini sono stati invece arrestati e sottoposti a rito direttissimo al termine del quale Crisitillo e Cecere sono stati condannati alla misura dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, gli altri due rimessi in libertà in attesa di giudizio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico