Torre Annunziata - Boscotrecase - Trecase

Rifiuti, corteo di studenti a Giugliano. A Boscoreale sindaco controlla camion

 NAPOLI. Un lungo corteo di studentilungo le strade del centro storico di Giugliano (Napoli) per protestare contro la riapertura del sito di stoccaggio delle ecoballe di Taverna del Re per depositarvi circa 10mila tonnellate di spazzatura ‘tal quale’, per la maggior parte proveniente dalla città di Napoli.

Gli studenti si sono diretti dinanzi al Palazzo Comunale per consegnare un documento di protesta ai rappresentanti dell’amministrazione locale guidata dal sindaco Giovanni Pianese.

Intanto, a Boscoreale, da solo, insieme con una piccola pattuglia di vigili urbani, il sindaco Gennaro Langella ha passato la notte a controllare i camion che arrivavano alla discarica Sari di Terzigno (Napoli) affrontando anche il disappunto di parte dei suoi cittadini che presidiavano la rotonda e che vorrebbero la chiusura immediata della cava. Per quest’ultima, ricordiamo, c’è l’accordo a sversare soltanto i rifiuti provenienti dai 18 comuni dell’area vesuviana, fino alla saturazione, mentre l’apertura dellavicina “Cava Vitiello” è stata sospesa e vi è la promessa del governo di cancellarla dalle discariche presenti nel decreto del 2008.

Controllando la lista dei camion, il sindaco Langella ne ha mandati tre indietro perché non inseriti nell’elenco degli autocompattatori autorizzati allo sversamento. 38 i camion che sono arrivati regolarmente alla discarica.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico