Campania

Omicidio Vassallo, identificato il killer: si nasconde in Colombia

Angelo VassalloSALERNO. Svolta nell’inchiesta sull’omicidio di Angelo Vassallo, il sindaco di Acciaroli ucciso circa due mesi fa: c’è il nome del presunto killer.

Ha poco più di 30 anni, è legato a clan salernitani, precedenti per pizzo e spaccio di droga, e si troverebbe ora in Colombia, a Medellin, ospite di un suo amico. È in fuga e braccato, perché teme anche la vendetta dei mandanti politico-mafiosi dell’omicidio, che ora lo ritengono non più affidabile. Nei primi giorni di agosto il presunto killer è stato ferito con otto coltellate in una discoteca di Camerota, dopo aver messo a segno due rapine ai pusher del porto di Acciaroli. Una vita vissuta tra la droga e le gesta sanguinarie con un gruppo di piccoli camorristi di un quartiere di Salerno. Poi l’omicidio di Vassallo e la decisione di fuggire per la paura di vendette.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico